Il quaderno del cantiniere: la pressatura delle bucce!

Dopo due giorni di completa macerazione del succo d’uva con le bucce, eccoci di nuovo a documentare una fase fondamentale per la produzione del Trebbiano Spoletino targato Colle Uncinano. Come si può vedere dal video, le bucce fredde vengono fatte convogliare con uno scivolo apposito nella macchina pressatrice che in automatico, gira e rigonfia periodicamente una membrana interna.

Tale processo permette di esercitare una soffice pressatura delle bucce e il succo d’uva che esce dai fori si deposita su una vasca posta sotto la macchina e riportato con una pompa all’interno del serbatoio. Infine, il serbatoio refrigerato mantiene bassa la temperatura anche in fase di fermentazione alcolica.

Francesco

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I Commenti sono chiusi